martedì, 19 Ottobre, 2021

Scrive Salvatore Pane:
1921 – 2021, un secolo di attacchi alla libertà e alla democrazia

0

Manifestare è un diritto inalienabile, perché frutto di innumerevoli lotte e tributi di sangue, per affermare il principio fondamentale della Libertà. Ma, la Libertà è inscindibile dalla Democrazia, perché, come recita l’indelebile monito dell’attivista americano per i diritti civili Martin Luther King : “La mia libertà finisce dove inizia quella degli altri”.
Purtroppo, non sempre è così, come alcune manifestazioni, dove all’interno, al di là della condivisione o meno delle motivazioni, si infiltrano gruppi organizzati, che fomentano settarismo, odio e violenza, in contrasto con la legalità e la Costituzione.
L’attacco alla sede della CGIL, che ricorda gli attacchi alle Camere del Lavoro nel biennio fascista del 1921/1922, è un atto da condannare senza se e senza ma, perché, colpendo una sede sindacale, si è voluto colpire un presidio democratico e lo strumento fondamentale di difesa dei diritti e di emancipazione dei lavoratori, che, hanno contribuito, storicamente, alle lotte ed alle conquiste delle Libertà e della Democrazia!

 

Salvatore Pane

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply