martedì, 20 Aprile, 2021

Siena
Strade bianche 2021 in tempo di covid

0

Apprendiamo che la manifestazione ciclistica “Strade bianche 2021” prevista per il fine settimana prossimo (5-6 marzo 2021) non prevede rinvii o cancellazione anche se la Provincia di Siena dalla mezzanotte di oggi 26 febbraio entrerà in “zona rossa” così come comunicato dal Presidente della
Regione Toscana Eugenio Giani solo poche ore fa. La Federazione Provinciale di Siena del PSI si chiede se sia davvero il caso di consentire che la manifestazione venga confermata. Gli equipaggi ciclistici, femminili e maschili, provenienti da tutta Italia e non solo, transiteranno in provincia per la gara che quest’anno avrà un tracciato (lo si evince dal sito degli organizzatori) di 184 km per gli uomini e 136 km per le donne, passando sia da strade di campagna, appunto “bianche”, sia, per piccoli tratti, su strade di centri abitati. E sta qua la nostra perplessità: anche se molto piccoli, questi borghi, possono portare assembramenti di curiosi e amatori delle corse.
L’ultimo tratto della corsa si conclude come da tradizione, nel centro storico di Siena approdando con l’arrivo in Piazza de Il Campo. Ci chiediamo: gli organizzatori quali misure di sicurezza metteranno in atto affinché la manifestazione si svolga per tutti in sicurezza? Dato che stiamo combattendo aspramente contro questa emergenza sanitaria, è il caso che la politica locale e l’amministrazione locale di Siena, confermi lo svolgimento nel suo territorio di tale manifestazione?
Ricordiamo che solo qualche giorno fa la Giunta comunale del Comune di Siena con ordinanza ha chiuso le scuole di ogni ordine e grado su tutto il territorio comunale e ci sembra alquanto controverso permettere che una manifestazione sportiva si svolga senza problemi.

Condividi.

Riguardo l'Autore

Avatar

Leave A Reply