domenica, 28 Novembre, 2021

SOCIALISTI PER ROMA

0

Ultimo giorno di campagna elettorale per i ballottaggi. Leader in campo nelle città al voto il 17 e 18 ottobre. A Roma, Torino, Trieste e in altri 7 capoluoghi di Provincia le sfide per i sindaci non assegnati al primo turno. Gli occhi sono puntati soprattutto su Roma e alla sfida tra Roberto Gualtieri appoggiato dal centrosinistra e il candidato della destra Michetti.

 

Maraio: “Roma tornerà più competitiva con Gualtieri”

“Roberto Gualtieri restituirà alla città di Roma la dignità che merita, puntando sulla riqualificazione urbana, la coesione sociale, il lavoro. La capitale d’Italia tornerà ad essere più bella, più pulita, più verde ma soprattutto più competitiva nel confronto con il resto del mondo. Tornerà ad essere la capitale del mediterraneo”. Così Enzo Maraio, segretario del Psi, partecipando alla manifestazione di chiusura della campagna elettorale del Centrosinistra di Gualtieri a Roma

“Con Roberto Gualtieri Sindaco – ha dichiarato in una nota il segretario del Psi Enzo Maraio – Roma tornerà ad essere una Capitale europea dove turismo, cultura e lavoro saranno di nuovo centrali. Roberto è una persona competente e autorevole, farà un ottimo lavoro e i socialisti saranno al suo fianco. Il Centrosinistra vince se resta unito”.

 

 

 

 

Il segretario romano del Psi Andrea Silvestrini ha sottolineato la “grande chiusura a Piazza del Popolo della campagna elettorale di Roberto Gualtieri e della coalizione di centrosinistra che ha dimostrato in tutti questi mesi di esser unita e avere capacità, competenze e idee per governare, finalmente, la capitale. I socialisti come sempre, sia a Roma che in altre città dove si va al ballottaggio, daranno il loro contributo alla vittoria del centrosinistra anche assumendosi una parte di responsabilità nel governo delle città. Aver riportato il Psi sulle schede elettorali e tra i cittadini, parendo da zero, è solo l’inizio di un percorso che ci vedrà crescere rapidamente nei prossimi mesi ispirandoci sia alle esperienze di governo come quella spagnola di Sanchez, portoghese di Costa e parigina di Anne Hidalgo, sia a quelle di rinascita socialista come quella americana di Sanders e Alexandria Ocasio-Cortez”.

 

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply