11 settembre

In evidenza
Di

Gli USA riaprono il fronte iracheno

Dopo decenni di amministrazione Bush, Obama ritorna sulla stessa linea del predecessore e avvia delle azioni militari in Iraq, con circa 1.600 soldati che torneranno nel Paese, e lo fa menzionando la parola “paura”. “Gli americani vanno avanti e non devono mai soccombere alla paura”, ha detto il presidente americano intervenendo al Pentagono alla cerimonia per il tredicesimo anniversario degli attentati dell’11 settembre 2001. “Non importa cosa succede lungo la nostra strada, l’America …

In evidenza
Di

Che la festa cominci

“Non si tratta di un raduno di nostalgici, ma di ostinati socialisti”. Così il sindaco di Carrara, Angelo Zubbani il primo a salire sul palco della festa del PSI a Marina di Carrara, ha voluto ricordare l’impegno che non è mai venuto meno dei socialisti a fianco dei più deboli, per una società più giusta. “Ci siamo anche oggi tra mille difficoltà”, “ci siamo nonostante una certa tendenza a eliminare dalla scena politica il Psi”, “ci siamo a difendere i diritti negati” così come in passato…

In evidenza
Di

Altri 11 settembre: 40 anni fa il golpe in Cile

Nella memoria storica dell’umanità giace una data doppiamente legata ad eventi tragici; oltre al più recente 11 settembre 2001, esattamente 40 anni fa cadeva il governo del socialista cileno Salvador Allende, abbattuto dai colpi di artiglieria dei militari del generale Augusto Pinochet. Eletto nell’autunno 1970 con una maggioranza relativa risicata (36,2% contro il 34,9% del presidente uscente Alessandri e dell’altro sfidante democristiano Tomic – 27,8%) Allende portò la sua Unidad Popular…

Approfondimento
Di

Quell’11 settembre a Santiago rimasto fermo nella memoria

Un esule che parla con la passione del latinoamericano. Era in Cile quel maledetto 11 settembre del ’73 quando Pinochet ordinava il bombardamento della Moneda, il palazzo del presidente Allende che rivolgeva alla sua nazione l’ultimo appello radiofonico sotto le bombe dell’aviazione golpista. Chissà quante volte, in tutti questi anni, gli saranno tornate in mente quelle immagini, quei giorni. Oggi, Raul Paredes Diaz si definisce un riformista, proprio grazie agli insegnamenti dei socialisti…

In evidenza
Di

A bordo dei voli Usa tornano i coltelli

Sono passati quasi dodici anni da quel giorno di settembre del 2001 che ha cambiato tante cose, tra le quali, sicuramente, le regole di sicurezza dei voli di tutto il mondo. Prima di allora si volava con le cabine di pilotaggio aperte, e a bordo degli aerei erano ammessi coltellini, forbici e lime per le unghie. Una rivoluzione che sembra volgere al tramonto. Negli Stati Uniti, infatti, gli assistenti di volo sul piede di guerra contro la nuova norma che consente di portare a bordo piccoli…