ambiente

Tecnologia
Di

Eco-tech, ecco le novità in arrivo: dalle lavatrici agli imballaggi attenti all’ambiente

La tecnologia a servizio dell’Ambiente. Crisi dell’Ilva, disastro di Fukushima, inquinamento elettromagnetico dovuto ai telefoni cellulari, cibi geneticamente modificati e pesticidi sono fenomeni che contribuiscono a radicare l’idea che gli avanzamenti tecnologici siano nemici della natura. Ma “Eco-innovation”, il programma della Commissione Europea che mira a promuovere le idee più creative e innovative nel campo dell’economia verde nell’Unione, ci racconta di un’altra faccia della medaglia…

In primo piano
Di

ILVA: E’ ALLARME TUMORI SOPRATTUTTO PER LE DONNE. IL MINISTRO DELLA SANITA’ A TARANTO

A Taranto le principali vittime delle polveri inquinanti sono le donne, con un incremento del 75% per i tumori al fegato, del 43% per il linfoma non Hodgkin, del 48% per i tumori al polmone e del 24% per i tumori alla mammella. Il ministro della Sanità, Renato Balduzzi, in visita a Taranto dopo la pubblicazione dei dati allarmanti circa la situazione della salute pubblica in città. Commentando i risultati dello Studio Epidemiologico Nazionale dei Territori e Insediamenti Esposti a Rischio da…

Cronaca
Di

Ilva: il presidente Ferrante non firma la nuova “Aia”. Taranto a rischio isolamento

La nuova Aia (Autorizzazione integrata ambientale) è stata sottoscritta da tutti. Tutti tranne uno. Manca all’appello, infatti, un’unica firma. Quella del presidente dell’Ilva: l’ex prefetto di Milano, Bruno Ferrante. Sembrerà strano, ma è proprio così. Il siparietto andato in onda nei giorni scorsi al ministero dell’Ambiente ha dell’incredibile. Rasenta il paradosso. Il soggetto giuridico che più di chiunque altro poteva trarre benefici dalla nuova disposizione amministrativa, nei fatti…

Economia
Di

Ilva di Taranto: l’ambientalista Fabio Matacchiera, «ecco perchè l’impianto continua ad uccidere»

Cresce la protesta dei lavoratori contro il provvedimento disposto dal gip di Taranto Patrizia Todisco che ha firmato l’ordine di sequestro senza facoltà d’uso per gli impianti dell’area a caldo delle acciaierie Ilva e i domiciliari per dirigenti dello stabilimento e lo stesso patron Riva, ma la città di Taranto è divisa. Gli operai dello stabilimento, dopo i blocchi stradali delle principali vie d’accesso alla città e i presidi sul ponte girevole e sotto la prefettura, hanno occupato il …

Viaggi
Di

Carpooling: la mobilità alternativa per non rinunciare ai viaggi

Anni fa c’era l’autostop, oggi c’è il carpooling, la condivisione dell’uso della stessa automobile. Un modo semplice per fare amicizia, avere compagnia e soprattutto – in questi tempi di crisi – risparmiare. La condivisione dell’auto consente infatti di dividere i costi del viaggio: in primis quelli del carburante (il cui prezzo cresce ogni giorno) e poi del pedaggio autostradale, riducendo così gli sprechi. Un’altra certezza, oltre al risparmio di denaro, è la riduzione dell’inquinamento …

Ambiente
Di

Non c’è crisi per le ecomafie: Legambiente, nel 2011 hanno incassato 16,6 miliardi di euro

33.817. E’ la cifra dei reati ambientali scoperti nel 2011, quasi 93 al giorno, il 9,7% in più rispetto al 2010. Aumentano i reati contro il patrimonio faunistico, gli incendi boschivi, i furti delle opere d’arte e dei beni archeologici. Triplicano gli illeciti nel settore agroalimentare. E sono già 18 le amministrazioni comunali sciolte per infiltrazioni mafiose solo nei primi mesi del 2012, per reati spesso legati al ciclo illegale del cemento. Un dato allarmante che testimonia l’enorme…

Ambiente
Di

A Trevigano Romano il trofeo “Ecovela Play 2012”: un modo per legare lo sport con l’ambiente

Ecovela Play 2012, l’evento all’insegna dello sport e dell’ecosostenibilità che vedrà sfidarsi numerose barche a vela, arriva quest’anno alla sua terza edizione organizzando sette regate, ognuna delle quali dedicata ad un aspetto particolare dell’ecosostenibilità. Sarà Trevignano Romano, la località che si affaccia sul lago di Bracciano famosa per i suoi circoli velici, ad ospitare l’iniziativa sportiva. L’evento organizzato per la prima volta tre anni fa da Andrea Nesi, grande appasionato di…

Ambiente
Di

Energia, il decreto che mette a rischio investimenti e ambiente

Il decreto sugli incentivi per la produzione di energia da fonti rinnovabili genererà molte incertezze in uno dei settori che, in questo periodo caratterizzato da una profonda crisi, rappresenta uno dei comparti più dinamici della nostra economia. Il 24 aprile, la Regione Umbria ha partecipato a Roma ad una prima riunione tecnica e, con altre Regioni, ha rappresentato al meglio le istanze degli enti pubblici e dei privati che rischiano di veder vanificare i loro investimenti. Le energie…

1 5 6 7