Annamaria Furlan

In evidenza
Di

Licenziamenti collettivi ai tempi del Jobs Act

Il Jobs Act porta i suoi primi frutti…i licenziamenti collettivi. Succede alle porte di Milano, a Cinisello Balsamo, dove l’azienda Call&Call Milano srl, manda a casa i suoi dipendenti (186 persone), per riaprire e riassumere tra il Lazio e la Calabria, usufruendo così delle agevolazioni fiscali previste dal decreto legislativo approvato il 20 febbraio. L’azienda, un call center che si occupa dei servizi di customer care per tre importanti società finanziarie e bancarie italiane Ing Direct…

In evidenza
Di

Fiat. La proposta di Marchionne che divide il sindacato

Nel continuo braccio di ferro tra il segretario della Fiom e l’Ad di Fca, per Maurizio Landini stavolta arriva il colpo “con grazia” di Sergio Marchionne che annuncia “vantaggi economici di assoluto rilievo”, per i dipendenti italiani dell’azienda. In una conferenza stampa in cui hanno preso parte le Organizzazioni Sindacali l’Amministratore Delegato di Fiat Chrysler Automobiles, Sergio Marchionne, e il responsabile della regione EMEA, Alfredo Altavilla è stata annunciata la nuova politica …

In evidenza
Di

Sciopero generale, sì dalla UIL. Pressioni sulla CISL

Mentre nella maggioranza si discute e si litiga e si cerca una sintesi sul sul Jobs Act, i sindacati si riuniscono per decidere se fare o meno lo sciopero generale tutti insieme il 5 dicembre prossimo, come proposto dalla CGIL, contro la legge di stabilità, le politiche del lavoro e per il contratto bloccato degli statali.

Domattina, mercoledì, in occasione dell’apertura del congresso della Uil, ci sarà un vertice tra i segretari generali di Cgil, Susanna Camusso, e Cisl, Annamaria Furlan …

1 4 5 6