Audrey Tautou

Spettacolo
Di

Cannes: podio politically uncorrect tra lesbo e politica. Nulla di fatto per Sorrentino e Polansky

Alla fine a vincere, tra le lacrime delle protagoniste e un appello para-politico-libertario del regista, è stato il film più anti-spilberghiano dell’intera rassegna. Ovvero ‘La Vie d’Adele’ di Abdellatif Kechiche che si porta a casa un’anomala Palma d’oro insieme alla due protagoniste (Adele Exarchopoulos e Lea Seydoux) entrambe in lacrime e che nel film vivono la più passionale relazione lesbo. “Ringrazio la bella gioventù di Francia che ho incontrato durante la lavorazione e che mi ha fatto..

Spettacolo
Di

Festival di Cannes: in concorso l’ultima fatica di Sorrentino e per la prima volta un film palestinese

In concorso solo un film italiano, e per la prima volta una pellicola palestinese. Queste per ora le novità della prossima edizione del Festival di Cannes, in programma dal 15 al 26 maggio prossimi. “Condom Lead”, questo il nome del cortometraggio diretto da Mohammed e Ahmad Abou Nasser, racconta della guerra nella Striscia di Gaza e della paura che si insinua nelle case, negando alla persone anche il diritto all’intimità e alla sessualità. La pellicola italiana che parteciperà alla manifesta…