Avanti

Approfondimento
Di

Auguri Avanti! Il video sulla storia del giornale

L’Avanti! nacque proprio il giorno di Natale: Natale 1896. Non per caso, ma per tutti i valori simbolici connessi alla data. Era un regalo straordinario, destinato a fare la storia d’Italia. Oggi, nel nostro piccolo, regaliamo ai lettori un documentario di 55 minuti che racconta, appunto, i quasi cent’anni di vita del quotidiano socialista. Tratto dal libro di Ugo Intini “Avanti! Un quotidiano, un’epoca” (Ponte Sisto Editore). Le biografie dei personaggi famosi si prestano, per la loro spetta…

In evidenza
Di

“Lavitola ricattava Berlusconi
dopo averlo filmato assieme a prostitute”

Nuovo arresto per Valter Lavitola. “Durante una trasferta a Panama – informano le agenzie di stampa – Valter Lavitola aveva filmato con una telecamera nascosta gli incontri fra l’allora presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e alcune prostitute che lui stesso gli aveva procurato. Lo sostiene l’imprenditore Angelo Capriotti in un verbale allegato agli atti dell’inchiesta che ha riportato in cella Lavitola per tentata estorsione ai danni di Impregilo”. “In occasione del soggiorno, …

Esteri
Di

La frattura del Pd passa da Strasburgo

«Non aderire al PSE è davvero assurdo, significa guardare al passato e non al futuro». Non ha dubbi Sandra Zampa, parlamentare, co-fondatrice del PD e portavoce di Romano Prodi che, intervistata dall’Avanti!, risponde alle polemiche degli ultimi giorni sul tema dell’adesione del PD alla famiglia del Socialismo europeo. Secondo l’esponente democrat, la posizione critica assunta da alcuni esponenti del PD – vedi Beppe Fioroni – dopo l’annuncio di Epifani che il partito avrebbe organizzato a…

Approfondimento
Di

Caso “B”: Buemi tenta di risollevare la Concordia

Una proposta di buon senso per cercare di impedire che la vicenda personale di Silvio Berlusconi si tramutasse nell’ennesimo braccio di ferro politico che logora il Paese ormai da vent’anni. Un Paese reale che è stanco di doversi confrontare quotidianamente con i problemi giudiziari del signor Berlusconi e che vorrebbe guardare avanti. Ma, come spesso accaduto, la retorica e i calcoli propagandistici hanno preso il sopravvento a spese degli interessi dei cittadini italiani. È lo stesso…

L'editoriale
Di

Ricordi di Cile

La mattina presto mia madre mi svegliò mormorando quasi in lacrime che Allende si era ammazzato e che i golpisti cileni avevano preso il potere. L’emozione fortissima, di quell’11 settembre del 1973, si trasformò in rabbia. Salvador Allende era un socialista che aveva conquistato il potere democraticamente col voto del popolo cileno. Aveva dovuto subire molte traversie, contestato da ceti intermedi anche per l’ostinazione massimalista del suo avversario interno di partito Altamirano…

In primo piano
Di

DA LUNEDI’ IL DIRETTORE GIAMPIERO MARRAZZO LASCIA L’AVANTI!: “IL MIO SALUTO E IL MIO RINGRAZIAMENTO AI LETTORI. E’ ARRIVATO IL MOMENTO DI GUARDARE AL FUTURO”

Quasi due anni. A due anni un bambino muove più o meno deciso i primi passi eretto. A due anni inizia a pronunciare certe parole facendosi capire, come se lo avesse fatto da sempre, con una sicurezza che solo pochi mesi prima non sapeva neanche di avere. Ecco, quasi due anni appunto. Tant’è che la giornata è iniziata e finita dedicandola ad un figlio che trovava una nuova vita, una nuova linfa, una sorta di resurrezione per una creatura che in realtà non era morta mai. Questo è stato per me…

Approfondimento
Di

L’intervista al segretario del Psi Nencini: “Siamo sostenitori di un governo di responsabilità ma sui provvedimenti valuteremo caso per caso. Nessuna fiducia la buio”

“Io non cambio idea. Siamo stati sostenitori di un governo di responsabilità nazionale, che era l’unico governo possibile dopo che i grillini si erano messi in fuorigioco. Andare alle elezioni con la stessa legge elettorale avrebbe prodotto comunque un risultato elettorale non risolutivo”. Sono queste le parole con cui Riccardo Nencini, segretario del Partito Socialista italiano risponde per la prima volta all’Avanti! dopo la formazione del nuovo governo Letta e le ultime nomine fatte dei…

Approfondimento
Di

L’intervista del direttore Marrazzo al segretario Psi. Nencini: «Le sinistre nate nel 2007 non esistono più. E’ tempo di un nuovo Rinascimento»

E’ il giorno del giuramento di Giorgio Napolitano alla Camera. Per la prima volta nella storia del nostro Paese un Presidente della Repubblica uscente viene rieletto. Questo è il frutto di una situazione politica e istituzionale che mai aveva vissuto l’Italia. Impasse, rancori incrociati e tanti dubbi hanno offuscato le previsioni degli ultimi giorni per far intravedere un panorama che nessuno avrebbe mai potuto presagire. Anche se c’era chi, come nel caso del Partito Socialista italiano…

In evidenza
Di

Confronto tv tra candidati, Enrico Vaime: «Berlusconi ha detto no per presunzione, Monti perché sarebbe apparso soft»

Va avanti da una settimana e sembra stia per deragliare su un binario morto. Il confronto tv tra i candidati premier proposto dal segretario dei democratici Bersani nella formula “6 +1” (i sei candidati premier più Berlusconi) e poi fatto saltare per l’opposizione avanzata dal Pdl che lo vorrebbe limitato soltanto ai 3 leader di coalizione si decide in queste ore al tavolo del Cda Rai. Intanto la Commissione di Vigilanza Rai ha previsto una conferenza stampa di Monti, Berlusconi e Bersani…

Esteri
Di

Ustica, la Cassazione: «Fu un missile». Dopo più di trent’anni la verità

Erano le 20 e 59 minuti del 27 giugno del 1980 quando il volo IH870, partito da Bologna e diretto a Palermo, scomparve dai tracciati radar del centro di controllo aereo di Roma. Sono passati più di trent’anni da allora e, finalmente, i parenti delle 81 vittime hanno una verità. Dopo anni di depistaggi e di processi senza fine si è messo un punto su almeno un aspetto della tragedia. Ad abbattere il Dc-9 I-Tigi Itavia, fu un missile. Non una bomba come, in molti, in troppi, avrebbero voluto far…