Ban Ki-moon

In evidenza
Di

Ban Ki-moon: “Fondamentale il ruolo dell’Italia”

C’è un grande potenziale nella politica estera italiana, che non si riesce ancora a sfruttare a pieno, e che è allo stesso tempo un grosso rischio: l’Italia, come è noto, è essenziale per le politiche del Mediterraneo, e di conseguenza per quelle, ad oggi particolarmente centrali, del Medio Oriente. In particolare, oggi all’Italia si richiede di assumere un ruolo di primo piano nella risoluzione del disastro libico, che sembra – piuttosto – peggiorare. A questo è servita ieri la visita del …

In evidenza
Di

L’Italia torna a interessarsi della Libia

La questione libica viene rimessa la centro della discussione internazionale, dopo essere stata ignorata per mesi. I libici stanno combattendo una guerra civile da luglio dopo che sono emersi i problemi irrisolti a seguito della cacciata di Ghedaffi del 2011. Non c’è stato nessun intervento di rilievo da allora da parte dell’Occidente, a parte le chiusure delle ambasciate occidentali (eccetto l’Italia) e proprio l’Italia sta rimettendo in primo piano il suo ruolo di “storico alleato” …

In evidenza
Di

Kobane. La sfida di Ankara

Sventola la bandiera nera dell’Isis sulle colline di Kobane, città crocevia tra Siria e Turchia, nonché terza città curda della Siria, in questo modo l’Isis si prepara a impadronirsi della zona al confine con la Turchia. Per i curdi e le milizie peshmerga che da giorni combattevano senza sosta, l’entrata degli jihadisti a Kobane è un disastro, ma non solo per loro, perché la città potrebbe rappresentare un Rubicone nell’equilibrio dello scacchiere internazionale. Innanzitutto Damasco …

In evidenza
Di

Obama: guerra al terrorismo, non all’Islam

New York, 24 settembre – È una vera e propria chiamata alle armi, quella che emerge dal discorso di Obama durante la prima giornata del dibattito generale in una Assemblea Generale nuova di zecca (la sala è stata appena terminata dopo la ristrutturazione per i danni causati dall’uragano Sandy). Una chiamata che prende in causa i musulmani di tutto il mondo, e specialmente i giovani musulmani, a cui si chiede di ribellarsi, per primi, all’ISIS in nome della “religione d’amore” che è …

In evidenza
Di

Clima, siamo nei guai e non c’è un piano B

New York, 23 settembre – “Oggi potete fare la Storia, oppure essere cancellati dalla storia” così stamattina Leonardo di Caprio, nuovo ambasciatore di pace delle Nazioni Unite si è rivolto alla platea di Capi di Stato e di Governo che ha aperto la prima giornata dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite con il partecipato Summit sul cambiamento climatico. Tre gli spazi di discussione, ai quali ha partecipato anche il Presidente del Consiglio Renzi all’interno del forum sulle città. …

In evidenza
Di

Gaza, guerra di responsabilità

È lontana la tregua a Gaza, nonostante l’intervento dell’Onu che ha costretto le diplomazie occidentali a non voltarsi dall’altra parte. Ieri, Navanethem Pillay, l’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani ha deciso di aprire un’inchiesta per verificare se siano state commesse violazioni del diritto internazionale nei territori palestinesi occupati. Pillay ha inoltre chiesto il cessate il fuoco, ma come risultato ha ottenuto che oggi l’artiglieria israeliana ha bombardato una…