Beppe Grillo

In evidenza
Di

M5s, i grillini okkupano il Parlamento con Scilipoti “ospite inatteso”. Nencini: “Aula bivacco dei manipoli di Grillo”

Una trentina al massimo, meno dei cronisti assiepati ad immortalare il momento, sono le persone presenti al presidio organizzato dal M5S davanti alla Camera dei deputati a sostegno della “okkupazione” di Montecitorio. Superata l’impasse organizzativa sul se occupare entrambe le Camere oppure soltanto Montecitorio si è optato, ma la scelta era obbligata, per la prima alternativa. Dura la replica dei senatori socialisti. Quello del Movimento 5 Stelle e’ “un atteggiamento non democratico”. Vanno…

In primo piano
Di

GRILLINI MINACCIANO DOMANI #OCCUPYMONTECITORIO

Il gioco è sempre lo stesso: farsi inseguire come il gatto col topo, anzi col Grillo, e poi alzare, ogni volta, il livello della sfida. Fino a minacciare l’occupazione del Parlamento. Il Movimento cinque stelle si prepara a una nuova mobilitazione, la più eclatante quanto abusata delle boutade grilline: dopo la gita scolastica arriva l’occupazione. La dead line è fissata per domani: occupazione dell’Aula della Camera e “iniziative eclatanti” si preannunciano anche a Palazzo Madama, come fa…

Approfondimento
Di

M5s, in gita con Grillo per stoppare potenziali transfughi. “Pd-Pdl? La gente prenderà i bastoni”

Strane alchimie a cinque stelle: per tenere a bada la “fuga dei cervelli” all’interno dei ranghi, Beppe Grillo porta in “gita scolastica” i suoi e torna a prospettare, come una iattura, scenari da guerra civile. Se dal lavoro dei saggi nominati da Giorgio Napolitano, dice Grillo, dovesse nascere un governo di larghe intese, “la gente, che è stufa, prenderà i bastoni”. Per battesimi e buffet si va dai 30 ai 45 euro, tra prosecchi e frittini da consumare nel giardino impreziosito da…

Politica
Di

Al via il “summit” segreto dei Grillini: ma nel movimento c’è aria di spaccatura

Alle 11.30, sotto un cielo grigio di pioggia, due pullman carichi di parlamentari grillini, e una ventina di automobili zeppi di cronisti, fotografi e teleoperatori, partono alla volta della Cassia Bis in direzione Nord verso una località ancora sconosciuta. Una sorta di inseguimento cominciato prima delle 9 in piazzale Flaminio, dove molti cronisti e telecamere si sono radunati in attesa dell’arrivo dei deputati e senatori a cinque stelle. I grillini hanno cominciato a raggiungere il…

In evidenza
Di

Grillo attacca i presidenti del Parlamento: «Manifestazione della partitocrazia». Boldrini: «Mi stupisco, mai stata iscritta a nessun partito»

A pochi giorni dal voto di fiducia al «governo dei partiti», così come li concepisce e li critica, Beppe Grillo, questa volta, prende di mira i nuovi presidenti del Parlamento, Laura Boldrini e Piero Grasso definendoli «la più moderna manifestazione della partitocrazia: foglie di fico, brave persone accuratamente selezionate per coprire personaggi che sanno benissimo di essere impresentabili, ma che in questo modo continuano a sopravvivere». Secondo il leader del Movimento5Stelle i due…

In evidenza
Di

M5S: Crimi, la gaffe sul Capo dello Stato e il “brutto” della diretta

Professano la trasparenza sempre e comunque, ma il “bello della diretta” (streaming) li incastra. Una gaffe, una battuta infelice, irrispettosa della più alta carica dello Stato, del loro presidente. E per di più già sentita, la stessa che il capo va ripetendo da mesi. Se Grillo ha dato del “Morfeo” al capo dello Stato, il capogruppo dei M5S Vito Crimi raccontando ai suoi l’incontro del suo leader con Napolitano ha affermato: “Beppe ha cercato di spiegargli la rivoluzione che sta accadendo…

Approfondimento
Di

Grillo al Colle chiude al dialogo: «Governo o Rai e Copasir»

È salito al Colle con giacca e cravatta, cappotto scuro e occhiali da sole scendendo da un furgone nero con i vetri polarizzati. Sembra aver imparato presto le regole del gioco ed essersi adattato con il più classico: “mi adeguo”. Tanto da mettere mano al famoso manuale “Cencelli” e chiedere per i suoi, in alternativa ad un governo targato M5S, due ruoli chiave come la presidenza delle Commissioni del Copasir e della Vigilanza Rai. «Questa mattina mi sono recato al Quirinale con i capigruppo…

In primo piano
Di

BERSANI RIPARTE DALLA LEGALITA’ PER UN “GOVERNO DI CAMBIAMENTO”

Dopo aver ribadito la totale non disponibilità a formare un governissimo con il Pdl, Pier Luigi Bersani ha presentato a Roma uno degli otto punti del suo programma: quello relativo alla giustizia. Necessario è stato inoltre ribadire che Beppe Grillo deve esprimere cosa intende fare. Con il Parlamento uscente «non c’erano le condizioni parlamentari per fare quello che stiamo proponendo, oggi sì, e dipende anche da Grillo» ha spiegato Bersani. «Ci vorrà una compagine di governo che abbia dentro…

In primo piano
Di

PRIMO GIORNO DI SCUOLA PER I GRILLINI: “FACCIO IL SOMMELIER E VORREI LAVORARE NELLE POLITICHE AGRICOLE”

C’è chi fa il sommelier e per questo desidera “lavorare per migliorare l’agricoltura”, c’è chi è “vegano e disiscritto dalla chiesa cattolica”. La solita dose di umorismo (che a un comico non può mancare) e presentazioni individuali in pieno stile “primo giorno di scuola”. Peccato che questi siano stati gli ingredienti scelti da Beppe Grillo per la prima uscita pubblica (o quasi) degli eletti del Movimento 5 Stelle che si sono ritrovati ieri in un hotel di Roma per le presentazioni di rito…

In evidenza
Di

Affluenza, controtendenza per le regioni: + 9%. Crollo nella Sicilia grillina

Mentre a livello nazionale si registra una flessione dell’affluenza, le regioni registrano un dato in controtendenza. Alla chiusura del primo giorno di votazioni, alle 22 di ieri, ha votato il 55,17% degli aventi diritto, contro il 62,55% della stessa ora delle consultazioni del 2008, con un calo, dunque, di 7,38 punti percentuali. Il dato è diverso, invece, per quanto riguarda le elezioni regionali in Lazio, Lombardia e Molise, dove si è registrata un’affluenza, in media, del 55,71% contro…