Catalano

In primo piano
Di

Catalogna divisa

Il fronte secessionista catalano è uscito vittorioso solo in parte dalle elezioni celebrate ieri per il parlamento nella regione autonoma spagnola, dove ha conquistato il 72 per cento dei 135 seggi in palio ma non è riuscito ad ottenere la maggioranza dei voti.
Junts pel Sí ha ottenuto 62 seggi e CUP 10 seggi. Ciudadanos è emersa come seconda forza, e con i suoi 25 seggi si è imposta sulle due principali formazioni non indipendentiste della regione, il PSC (16 seggi) e il PP (11 seggi).

In evidenza
Di

Matrimoni gay, illegittimo l’ordine di Alfano ai Prefetti

“I Prefetti cessino immediatamente di procedere alle cancellazioni d’ufficio delle trascrizioni dei matrimoni contratti all’estero tra persone dello stesso sesso ristabilendo così il rispetto delle prerogative costituzionalmente riservate alla magistratura.” È quanto chiede la deputata socialista Pia Locatelli in un’interpellanza urgente al ministro dell’Interno Alfano depositata oggi e firmata da 32 deputati appartenenti a un vasto schieramento di forze politiche: assieme ai socialisti …