cdm

In evidenza
Di

DEF. Il Governo non dà i numeri

I numeri non ci sono ancora. E non si è parlato dei temutissimi tagli. Quei temutissimi 10 miliardi da reperire per evitare le clausole di salvaguardia, ossia gli scatti dell’Iva verso l’alto previsti in caso i conti non dovessero tornare. Anzi il presidente del Consiglio assicura che “non ci sono tagli e non c’è aumento delle imposte. Da quando siamo al governo l’operazione costante è di riduzione delle tasse”. Ha detto Matteo Renzi al termine del Consiglio dei Ministri sul Def. Un …

In evidenza
Di

Salva-Berlusconi? L’imbarazzante giallo dell’Art.19 bis

Il pasticcio incredibile, imbarazzante, della norma che qualcuno ha già battezzato ‘salva Berlusconi’, ma che comunque salva i grandi evasori, continua a mantenere molto alta la temperatura politica attorno alla maggioranza di governo e ha preso anche i caratteri del ‘giallo’ poliziesco. Le polemiche non accennano a diminuire dopo l’annuncio, peraltro politicamente incomprensibile, del Presidente del Consiglio Matteo Renzi, che ha annunciato la sospensione a dopo l’elezione del Presidente …

In evidenza
Di

Padoan ‘scopre’ l’ evasione fiscale (91 miliardi)

La notizia l’ha data ieri sera il ministro dell’economia Pier Carlo Padoan, era una notizia non nuova, ma che fa sempre effetto: ogni anno sono 91 i miliardi di euro (il 7% del Pil) che tra Iva, Irap e imposte dirette, Ires e Irpef sulle imprese e sul lavoro autonomo, gli evasori fiscali sottraggono alle casse dello Stato. Un vero ‘tesoro’, che se recuperato, risolverebbe come d’incanto la gran parte dei malanni del Paese perché ripianerebbe il deficit, consentirebbe l’abbassamento …

In evidenza
Di

A caccia di soldi

Luce verde dal Consiglio dei Ministri per i due dpcm (decreti del presidente del Consiglio dei ministri) che aprono la strada alla privatizzazione di quote di Poste ed Enav, l’Ente nazionale di assistenza al volo. Entrambe le partecipate statali rimangono comunque sotto il controllo del Ministero dell’Economia visto che, per Poste, le quote da immettere sul mercato arriveranno fino al 40 per cento e, per l’Enav, fino al 49. Riguardo le Poste, la via per la cessione scelta dal CDM è quella …