Consiglio dei ministri

In evidenza
Di

Letta contro i sette vizi capitali (dell’Italia): ovvero lui speriamo che se la cava

Più che i sette doni dello Spirito Santo, sembrano i sette vizi capitali (dell’Italia). Accorpamento delle Province, Imu, Iva, la ricerca di nuove coperture per consentire lo stop all’aumento dell’imposta sui consumi; la conversione rapida dei decreti legge; un maggiore coinvolgimento dei partiti per “arrivare saldi al semestre di presidenza europea”; e, infine, una accelerazione in autunno sui pagamenti alle imprese creditrici nei confronti della pubblica amministrazione. E come se non…

In primo piano
Di

IVA CHE DOLOR!

Il pacchetto “salva giovani carini e disoccupati”, licenziato ieri dal Cdm è la bella facciata di cartone che dovrebbe distogliere l’attenzione degli italiani alla canna del gas dalla più spinosa questione dell’Iva. Ma facendo capolino dietro quella facciata colorata, si scorge uno spettacolo grigio e sicuramente meno edificante di quello che si vorrebbe far credere. Sta di fatto che l’accordo sancito ieri ha avuto il merito politico di aver pacificato l’aria di maretta che tirava tra Letta…

Approfondimento
Di

Dl lavoro: Letta stanzia 1,5 miliardi di euro per i disoccupati. E’ il massimo che si poteva fare?

Il premier Letta punta tutto sul lavoro. E lo fa licenziando nel Consiglio dei Ministri di oggi il decreto lavoro con quale il Governo italiano può “andare al consiglio europeo forte di argomenti” per una battaglia sull’occupazione giovanile. Insomma l’auspicio del presidente del Consiglio è quello che al consiglio Ue si possa raggiungere risultati importanti. Tradotto dal politichese: il governo, spera Letta, potrà presentarsi con un’altra faccia, quella di chi crede che si possa uscire…

In evidenza
Di

Governo: il ministro Idem si dimette. L’ex olimpica getta la spugna

E alla fine non è bastato chiedere pubblicamente scusa “da privato cittadino” anche se ancora in carica come ministro, né è servito dimostrare il proprio essere ligia alla regole e fedele al proprio Paese perché campionessa plurimedagliata. La politica è altra cosa e le regole non scritte, spesso, contano più di quelle sottoscritte col sangue. Fatto sta che il ministro per le Pari Opportunità, lo Sport e le Politiche giovanili, Josefa Idem ha presentato ieri pomeriggio, nel corso di un…

Approfondimento
Di

Processo Mediaset: per la Consulta l’impedimento di Berlusconi non è legittimo

Illegittimo. Così la Corte Costituzionale ha definito l’impedimento opposto da Silvio Berlusconi, all’epoca dei fatti a capo del governo, per la partecipazione all’udienza del processo Mediaset del primo marzo 2010, in quanto impegnato a presiedere un Consiglio dei ministri non programmato. La Consulta ha dunque respinto il conflitto di attribuzione tra poteri, sollevato da Palazzo Chigi nei confronti del tribunale di Milano, ove si celebrava il procedimento, allora in fase di primo grado…

In evidenza
Di

Al via il taglio del finanziamento pubblico ai partiti. Il CdM approva la bozza

«Il Cdm ha appena approvato il Ddl di abrogazione del finanziamento pubblico partiti e passaggio a incentivazione fiscale contributi cittadini». Come sempre più spesso accade in politica è un tweet a dare l’annuncio che arriva dal Presidente del Consiglio Enrico Letta. Insomma il finanziamento pubblico ai partiti politici, al centro di così tante polemiche, potrebbe essere arrivato davvero all’ultima fermata. Stop al finanziamento che lascia spazio a benefici quali detrazioni per le erogazioni..

In evidenza
Di

Imu, il CdM d’accordo sul rinvio della rata di giugno. Saccomanni: «No a nuova manovra o aumento tasse»

L’impegno di far slittare a settembre il pagamento della rata di giugno dell’Imu sembra essere concreto: l’intesa è stata infatti raggiunta, anche se l’approvazione del decreto legge è slittata alla riunione fissata per dopodomani. Questo l’aspetto fondamentale del primo Consiglio dei ministri del governo Letta che, oltre allo scottante tema della tassa sugli immobili, all’ordine del giorno aveva anche il rifinanziamento della Cassa integrazione in deroga (Cig) e il taglio dei costi della…