Enrico Costa

In evidenza
Di

Prescrizione, il ripensamento di Alfano

Sulla prescrizione “troveremo l’accordo lo faremo in tempi rapidissimi”. Angelino Alfano lancia segnali distensivi e riferisce di aver già parlato con il ministro Boschi. Dopo la bufera scatenatasi ieri all’improvviso, ecco che il leader Ncd assicura: “Siamo vicinissimi a un accordo sulla prescrizione. Troveremo la quadra e quindi è fuori luogo ogni enfatizzazione di una presunta spaccatura nella maggioranza. E’ davvero fuori luogo – ha aggiunto Alfano – ogni enfatizzazione dell’argomento ……

Approfondimento
Di

È quasi tregua tra Letta e Alfano?

Letta e Renzi si sono incontrati stamattina a Palazzo Chigi e dopo un’ora e mezza di colloquio a quattr’occhi, sono usciti per dire che l’incontro era stato “molto utile e positivo”, che si era parlato di tutto e in modo particolare del jobs act, il piano del lavoro lanciato ieri dal segretario del PD. A parte quanto si desume dalle versioni ufficiali, è evidente che è stata concordata una tregua, o almeno una quasi-tregua, anche perché la tensione aveva raggiunto il livello di guardia e…

In evidenza
Di

Il presidente dei senatori Pd Zanda: «Berlusconi incandidabile»

«Secondo la legge italiana Silvio Berlusconi, in quanto concessionario, non è eleggibile. Ed è ridicolo che l’ineleggibilità colpisca Confalonieri e non lui». È lapidario il presidente dei senatori del Pd, Luigi Zanda, nell’esprimere il “no” del Pd ad una eventuale nomina del Cavaliere a senatore a vita. «In sessantasette anni di Repubblica non è mai stato nominato nessun senatore a vita che abbia condotto la propria vita come l’ha condotta Berlusconi. Non credo che debba aggiungere altro».