Fornero

Economia
Di

Pensioni e lavoro, riformare
il welfare col reddito minimo

Pensioni e lavoro, riformare
il welfare col reddito minimo

Una valutazione della riforma del mercato del lavoro introdotta col DdL Monti-Fornero non è ancora possibile, in quanto sono insufficienti i dati raccolti sui suoi esiti dal sistema di monitoraggio del Ministero del lavoro; al momento, in assenza di dati ed essendo le nuove disposizioni non ancora a regime, si possono valutare solo i principi ispiratori della riforma, cercando di cogliere alcuni degli aspetti …

Politica
Di

Esodati, altri 150mila in arrivo? Fornero: «Non so nulla, chiedete all’Inps». Bersani attacca Monti

Lei non ne sa nulla. Peccato che sia il ministro del Lavoro. La questione è quella degli esodati – coloro che hanno lasciato o perso il lavoro entro il 2011 e che a causa dell’inasprimento delle regole per l’accesso alla pensione rischiano di trovarsi senza assegno e senza occupazione – il cui numero, secondo indiscrezioni della stampa, sarebbe molto maggiore di quello sino ad ora reso noto: ne esisterebbero altri 150mila. «Io non so nulla, chiedete all’Inps visto che sono fonti Inps. Il…

In evidenza
Di

Le ultime ore del governo Monti lasciano dietro un anno di lacrime e sangue

Con le dimissioni di Mario Monti si chiudono poco più di 13 mesi di governo dei “tecnici”, nato il 18 novembre dell’anno scorso, quando dopo la larghissima fiducia del Senato, il professore incassa anche quella della Camera. Un anno di “sacrifici” e di “medicine amare”, riconoscerà lo stesso Primo ministro, che però, a inizio mandato, aveva assicurato che non ci sarebbero state “lacrime e sangue” e che tutti i provvedimenti sarebbero stati tesi al “rigore”, ma anche a “crescita ed equità”…

Cronaca
Di

Napolitano a Napoli, tensione al corteo degli studenti

In una Napoli blindata per l’arrivo in città dei Presidenti della Repubblica italiana, tedesca e polacca, un corteo, composto da oltre 200 studenti è rimasto bloccato da un nutrito cordone di polizia mentre tentava di accedere sulla piazza antistante il palazzo Reale, dove Giorgio Napolitano aveva previsto un incontro con alcuni studenti di istituti superiori per la manifestazione promossa dalla fondazione “Mezzogiorno Europa”. Il corteo ha fronteggiato gli agenti lanciando…

In evidenza
Di

Esodati, spuntano i fondi e la Ragioneria certifica: «Utilizzeremo i risparmi»

Sciolto, dopo una lunga trafila, il nodo degli interventi in favore degli esodati all’interno della Legge di Stabilità. Ieri, infatti, i relatori hanno presentato un nuovo emendamento con una copertura ritenuta adeguata dalla Ragioneria che ha emesso una sorta di “certificazione”. Il nuovo meccanismo messo a punto prevede che vengano utilizzati gli eventuali risparmi dei nove miliardi già stanziati per risolvere il problema degli esodati, con una sorta di “autocopertura”. I risparmi sul fondo…

Esteri
Di

Pensioni, stop all’emendamento salva-esodati per copertura finanziaria «inadeguata»

Sembra la cronaca di una morte annunciata. È arrivato lo stop all’emendamento sulla Legge di Stabilità che avrebbe dovuto ampliare le garanzie per i lavoratori esodati e che era stato votato all’unanimità dalla commissione Lavoro con l’unica eccezione del suo vicepresidente Giuliano Cazzola che non aveva preso parte al voto. Come annunciato negli scorsi giorni, la commissione Bilancio della Camera ha infatti giudicato inammissibile l’emendamento alla Legge di Stabilità presentato a causa…

Economia
Di

Esodati salvi: contributo di “solidarietà” dai redditi superiori ai 150mila euro

Sembrerebbe che un piccolo spiraglio si apra anche per gli esodati. E invece no. La commissione lavoro della Camera ha approvato ieri all’unanimità, fatta eccezione per il deputato del Pdl Giuliano Cazzola che non ha partecipato, un emendamento alla Legge di Stabilità che amplia le garanzie per quelle centinaia di migliaia di cittadini che hanno lasciato il lavoro immaginando di potere andare in pensione con le «vecchie» regole e che ora, entrate in vigore le nuove norme, si ritrovano in una…

Economia
Di

Esodati: il governo battuto sull’emendamento che allarga i “salvaguardati”. Pagheranno i ricchi

Il governo va Ko in commissione lavoro della Camera dove viene approvato un emendamento alla legge di stabilità, il cui primo firmatario è il presidente della stessa Commissione Silvano Moffa, che allarga le tutele per gli esodati. Proprio sulla proposta, il governo aveva dato parere negativo. L’emendamento, sottoscritto da tutti i capigruppo in commissione, mira a salvaguardare, nel biennio 2013/14, tutti coloro che sono rimasti senza stipendio e senza pensione per effetto della riforma…

Economia
Di

Le nuove pensioni crollano del 35,5% in nove mesi. E manca ancora la riforma Fornero

Meno 35,5%. Questo il dato del crollo delle nuove pensioni nei primi nove mesi dell’anno in corso, da gennaio a settembre, rispetto allo stesso periodo del 2011. Per gli italiani dunque il periodo del riposo si allontana sempre di più. In questo trend al ribasso non sono contenute le conseguenze della riforma previdenziale dell’attuale ministro del Lavoro, Elsa Fornero i cui effetti si avvertiranno a partire dal 2013. «Le risorse che emergono dal crollo dei nuovi assegni per il settore…