Giorgio Squinzi

In evidenza
Di

Debito pubblico “monstre”. È ancora record

Il debito pubblico italiano a marzo è aumentato di 15,3 miliardi, fino a raggiungere l’astronomica cifra di 2.184,5 miliardi. Si tratta di un nuovo record dopo quello di febbraio quando il debito era arrivato a 2.169,2 miliardi. Sono numeri resi noti da Bankitalia nel supplemento “Finanza pubblica, fabbisogno e debito”. L’incremento del debito, spiega la nota, è stato inferiore al fabbisogno del mese (18,6 miliardi), grazie all’effetto complessivo dell’emissione di titoli sopra la pari…

In evidenza
Di

Dati Istat. Italia “sottostimata” anche da Moody’s

Se non ci ha pensato il clima, provvede l’Istat a raffreddare gli animi. Gli ultimi dati non solo confermano le stime al ribasso ma l’Istituto di Statistica certifica che a settembre la produzione industriale è scesa del 2,9% rispetto a un anno prima. Un futuro dai tratti sempre più neri per il Belpaese se si aggiunge anche che Moody’s ha lanciato un avvertimento: nel 2015 l’Italia rischia una crescita pari a zero. Le stime sono comprese in un range che va dal -0,5% al +0,5% per il 2015. Le…