Lavrov

In evidenza
Di

Caso Nemtsov. Lavrov a caccia di credibilità

Un incontro teso e molto atteso quello di oggi a Ginevra tra il ministro degli Esteri russo, Lavrov e il segretario di Stato americano, Kerry che ha portato al punto di partenza, nulla di nuovo. Una stretta di mano “diplomatica” e altrettanti annunci prudenti successivi all’incontro. Al centro del brevissimo colloquio, durato appena 20 minuti, come sempre la questione ucraina, ma anche il problema della Siria, e infine i negoziati sul programma nucleare iraniano. Tutto questo lo si viene a …

In evidenza
Di

Atene insiste: non possiamo pagare

Ha preso il via alle 15 e 30 l’Eurogruppo straordinario che precede il vertice dei Capi di Stato e di Governo di giovedì e venerdì, ma i lavori potrebbero sostanzialmente protrarsi per giorni fino all’altro Eurogruppo, calendarizzato da tempo per lunedì 16. Sul tavolo c’è il groviglio della crisi del debito greco e forse più di un’alternativa al default o alla sconfitta diplomatica del Governo di Alexis Tsipras. Nei giorni scorsi fonti dell’esecutivo ellenico avevano fatto filtrare l’idea di …

In evidenza
Di

Donetsk. Accordo Kiev-Mosca, ma è strage continua

Donetsk si è svegliata ancora sotto le bombe, ad essere attaccata, dopo una settimana di violenze, la fermata di un tram a colpi di artiglierie che ha portato alla morte di tredici civili.
Sull’episodio il solito scambio di accuse tra l’Ucraina e la Federazione Russa sulle responsabilità della strage. Eppure ieri era arrivata la notizia dell’accordo Mosca-Kiev per il ritiro degli armamenti pesanti dalle aree del conflitto, durante un vertice a Berlino, in cui si sono incontrati i ministri…