Martelli

Politica
Di

La scelta del Psi condivisa e osteggiata

I partiti nascono per rappresentare i cittadini in Parlamento e trasformare un’idea di società in legge. La scelta del Psi è stata condivisa e osteggiata. Intini, Martelli, Covatta, Amato, Acquaviva e parte eccellente della cultura socialista ha giudicato la strada imboccata l’unica possibile; altri no. Tre casi. Tipologie diverse di opinioni contrarie e di giudizi sprezzanti. Beppe Tamburrano si lamenta perché non troverà il piccolo partito socialista. Proprio lui che, abbandonato da tempo…

Esteri
Di

Trattativa Stato-Mafia. Giudice Priore: “I patti ci furono”. Martelli: “Scalfaro aveva dubbi sul 41bis”

Si è parlato di trattativa Stato-Mafia alla Festa nazionale Socialista. Lo hanno fatto direttamente i protagonisti del momento, raccontando quei giorni difficili. Un momento cruciale per la storia dell’Italia, in cui conversero e si modificarono i destini del Paese. L’azione giustizialista travolgeva il Parlamento, la Prima Repubblica si disfaceva sotto l’azione di manovre mai chiarite e di sinergie che decisero i destini del Paese. Claudio Martelli, ex ministro della Giustizia, il giudice…

Approfondimento
Di

Martelli: La responsabilità civile dei magistrati è un atto di democrazia

«La giustizia è materia politica ed è sacrosanto che il governo se ne occupi». Claudio Martelli, ex Guardasigilli del governo Andreotti nonché esponente storico del Partito Socialista Italiano incita così Monti e la sua squadra a prendere di petto questo tema e per farlo, in esclusiva all’Avanti!Online, ricorda proprio la sua nomina al dicastero di Via Arenula: «Fu Mitterand a dirmi che il ministro della Giustizia è il più politico di tutti». Mi auguro che il Pdl non ponga veti, anche perché…