Massimiliano Latorre

In evidenza
Di

Marò. L’India accetta l’arbitrato internazionale

Accettazione dell’arbitrato internazionale e prolungamento di 6 mesi del permesso a Latorre di restare in Italia per curarsi. Così ha deciso oggi la Corte suprema indiana. La controversia per la loro liberazione sarà quindi affrontata e risolta attraverso l’internazionalizzazione e la sentenza di un tribunale arbitrale, previsto dalla Convenzione delle Nazioni Unite sul Diritto del Mare, che scioglierà il nodo sulla competenza di giudizio, reclamata sia dal nostro Paese che dall’India………..

In evidenza
Di

Marò. Ue approva risoluzione su rimpatrio

Un voto a larghissima maggioranza per acclamazione e un applauso hanno segnato il via libera dell’Aula di Strasburgo alla mozione sui marò italiani. Nel caso Marò, che si trascina ormai da tre anni, interviene anche l’Ue che si mette dalla parte dell’Italia: il Parlamento europeo ha infatti approvato oggi, nell’Aula di Strasburgo, una risoluzione a larghissima maggioranza chiedendo, tra i vari punti, il loro rimpatrio poiché la loro detenzione senza accusa è “una grave violazione dei diritti…

Cronaca
Di

Marò, nuova inchiesta: in campo gli 007 della Nia. Oggi l’udienza in Corte Suprema

Ricominciano da zero le indagini indiane sui marò dopo l’esclusione dello Stato del Kerala dal caso. Le indiscrezioni dei giorni scorsi hanno trovato conferma ieri, quando fonti del ministero dell’Interno hanno fatto sapere che l’inchiesta – totalmente nuova – sarà affidata all’Agenzia nazionale di investigazione (Nia), organismo nato dopo l’attentato terroristico di Mumbai del novembre 2008 e specializzato nei reati contro la sicurezza nazionale. L’annuncio delle nuove indagini affidate…

Approfondimento
Di

Caso marò: è bufera sul governo

Non si placano le polemiche sulla strategia adottata dal governo italiano che ha rimandato, in extremis, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone in India. Domani, infatti, la Camera dei deputati ospiterà un dibattito che si annuncia molto acceso proprio in merito al caso dei due fanti di marina. Il responsabile degli Esteri, Giulio Terzi, ed il titolare della Difesa, Giampaolo di Paola, dovranno far valere le loro ragioni sull’opportunità di aver considerato soddisfacenti le risposte indiane…

In evidenza
Di

“Licenza di Natale” per i due marò trattenuti in India: passeranno 2 settimane in Italia con la famiglia

L’Alta Corte del Kerala ha accolto la richiesta dello Stato italiano di concedere un permesso speciale ai due fucilieri della Marina Militare, Salvatore Girone e Massimiliano Latorre, trattenuti in India, per permettergli di rientrare in Italia e trascorrere le vacanze natalizie con i familiari. Secondo la decisione dei giudici indiani, i due militari dovrebbero rientrare dopo due settimane in India dove si trovano da 10 mesi per affrontare il processo ancora in corso per la morte dei due…