Mattarellum

In evidenza
Di

Il sistema politico si sta “avvitando” sulla legge elettorale

Il buon senso vorrebbe che per trovare una soluzione ad un problema si debbano pendere in considerazioni i nodi centrali che quel problema determinano. Ma, si sa, il buon senso non va molto d’accordo con i tatticismi politici. Forse nemmeno la tattica visti i precedenti storici. Quando nel 2006 l’allora segretario democratico Walter Veltroni decise di stringere un accordo con Berlusconi per dar vita alla peggiore fra le leggi elettorali della storia repubblicana e, probabilmente, dei sistemi …

In evidenza
Di

Le tre leggi (elettorali) di Renzi

Tre è numero perfetto. Tre sono gli enti della Trinità, tre gli enigmi di Turandot. Maestro nell’arte di comunicare anche Matteo Renzi non poteva rifarsi a un numero diverso. Così nella proposta di modifica elettorale egli ha ipotizzato tre leggi mettendole sul piatto del confronto con gli altri partiti. Da quel che si può capire il segretario del Pd intende aprire una discussione con tutti, non necessariamente limitandola ai partiti dell’attuale maggioranza e questo appare al momento …

In evidenza
Di

Legge elettorale, la maggioranza fibrilla
Di Lello: si può partire dal Mattarellum

Il capogruppo di Forza Italia alla Camera, Renato Brunetta, ha smentito di essere stato nella ‘Caffetteria’ di Piazza di Pietra a Roma, ma non di aver incontrato l’ex vicensindaco di Matteo Renzi, Dario Nardella, per un abboccamento sulla legge elettorale. D’altra parte era stato lo stesso neosegretario del PD ha dichiarare ieri che era disponibile a parlare con chiunque pur di riscrivere la legge elettorale, dunque anche Silvio Berlusconi.

E la barchetta della maggioranza che …

In evidenza
Di

Una coppia irresistibile
all’attacco del Parlamento

Due irresistibili fuoriclasse della politica-spettacolo, Beppe Grillo e Renato Brunetta, oggi gridano in coro lo stesso ritornello: questo Parlamento è pieno di ‘abusivi’, 148 per l’esattezza, quelli in attesa di convalida. E’ delegittimato – dicono – dalla sentenza della Consulta, e dunque sono delegittimati anche tutti gli atti compiuti da quando c’è il porcellum, dall’elezione della stessa Corte Costituzionale al presidente della Repubblica, giù giù fino al dicembre del 2005. Ecco così…

In evidenza
Di

Impasse politica: Bersani insiste sul governo di minoranza

Si dichiara contrario sia al governissimo sia al ritorno alle urne. È però disponibile «a discutere le sfumature». Questo il commento di Pier Luigi Bersani in merito alla soluzione per superare l’impasse politico-istituzionale. «Le larghe intese le ho proposte. Pdl e M5s hanno detto no, non sono io l’ostacolo». Ospite di una trasmissione televisiva, il leader democratico ha inoltre annunciato di non volersi candidare al prossimo congresso del partito, e di non sapere ancora se presentarsi…

Approfondimento
Di

Legge elettorale: dove stiamo andando? Intervista al Presidente della Commissione Affari Costituzionali Vizzini

Dopo la fumata nera con la quale si sono chiusi i lavori per la pausa estiva del Comitato ristretto della commissione Affari costituzionali del Senato che si occupa della riforma elettorale, si torna a parlare del compromesso ufficioso che avrebbero raggiunto Pd, Pdl e Udc sul nuovo sistema elettorale. I lavori riprenderanno il 29 agosto e un testo base potrebbe essere pronto il prossimo 5 settembre.

Quanto ai contenuti, il compromesso sarebbe a portata di mano secondo i componenti del…

In primo piano
Di

LEGGE ELETTORALE, RESTA IL MURO CONTRO MURO TRA PD E PDL

Rimane un vero e proprio muro contro muro il confronto sulla riforma elettorale. Fabrizio Cicchitto assicura che il Pdl e’ pronto al confronto “anche sulle proposte che il Pd e l’Udc vogliano avanzare” ma ritiene che al partito guidato da Bersani, o almeno a una parte di esso, sono “saltati i nervi” e si punti ad andare al voto anticipato con il Porcellum. Replica dal Pd Anna Finocchiaro che “l’atteggiamento del Pdl, che gioca su una doppia maggioranza, quella che sostiene il governo Monti e…

1 3 4 5