Maurizio Martina

In evidenza
Di

Addio alle quote latte, ma i problemi restano

Ultimo giorno di regime delle quote latte, si torna al libero mercato. Il monito della Coldiretti: “Dopo 31 anni, in attività sono rimaste solo 36mila stalle che devono fronteggiare un consistente aumento dei costi di produzione e un prezzo sempre più basso”. Oltre al crollo dei prezzi si teme anche l’invasione straniera. Per il ministro Martina si tratta di “un cambio di fase da affrontare ripartendo dalle qualità e tipicità italiane”, la Commissione europea parla di apertura di “una nuova era”

In evidenza
Di

Quote latte. In arrivo una Commissione d’inchiesta

“Serve una Commissione d’inchiesta del Parlamento”. Non ha usato mezzi termini il ministro delle Politiche agricole, Maurizio Martina in merito alla questione delle quote latte a venti giorni dalla decisione della Commissione Ue di deferire l’Italia alla Corte di giustizia per il mancato recupero di 1,75 mld di prelievi dai produttori per l’eccesso di produzione rispetto alle quote latte tra il 1995 ed il 2009. Pastorelli (Psi): “Necessario istituire una Commissione d’inchiesta bicamerale”……

In evidenza
Di

Una maxi-mungitura per salvare le stalle italiane

“Un giorno da allevatore”. Questo il titolo della più grande operazione di mungitura pubblica mai realizzata in Italia che ha visto la partecipazione di ministri, politici, e non solo. Organizzata dalla Coldiretti nelle principali piazze italiane – da Nord a Sud – la manifestazione ha lanciato l’allarme sulla profonda difficoltà in cui versa il settore lattiero caseario italiano – che rappresenta la voce più importante dell’agroalimentare – presentando il dossier “Attacco alle stalle italiane”.

In evidenza
Di

La buona salute del settore agroalimentare italiano  

Il settore agroalimentare italiano gode di buona salute e l’Italia resta leader mondiale del comparto per numero di produzioni certificate. A confermarlo sono i dati pubblicati da Ismea. Il presidente Castiglione: “Nel 2013 aumentate le esportazioni, a conferma del successo del ‘Brand Italia’ oltre confine. Nel frattempo è stato votato il disegno di legge sulla biodiversità. Pastorelli (Psi): “Il provvedimento va nella giusta direzione, quella di salvaguardare le nostre colture tipiche”……..

In evidenza
Di

Agricoltura, arrivano in anticipo 1.4 miliardi

Saranno 1,4 miliardi gli euro erogati a circa un milione di agricoltori, già a partire dalla prossima settimana. Questo è quanto promesso dal ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali (Mipaaf), Maurizio Martina che ha deciso di accelerare il pagamento degli anticipi della Domanda Unica 2014 che verrà effettuato dall’Agenzia per le erogazioni in agricoltura (Agea), l’organismo pagatore nazionale, e dagli organismi pagatori regionali entro la prossima settimana: l’erogazione sar…

In evidenza
Di

La protesta dei risicoltori italiani

Un incremento del 754% nei primi tre mesi 2014 dell’importazione di riso dalla Cambogia e dalla Birmania. Questo il dato allarmante che stamane ha spinto numerosi agricoltori, mondine e loro famiglie a radunarsi nelle città dei territori di produzione del riso (Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Sardegna) per protestare contro il rischio di estinzione di una coltivazione importante per la salute, il territorio e l’occupazione. Secondo il dossier elaborato dalla Coldiretti “dall’iniz…

1 8 9 10