precari

In evidenza
Di

La UE boccia i contratti della scuola

A pochi giorni dalla bocciatura del livello della qualità e dell’efficienza dell’insegnamento della scuola italiana da parte della Commissione europea, arriva anche quella della Corte di Giustizia secondo cui la normativa nostrana sull’istruzione vìola la direttiva comunitaria. Grande soddisfazione è stata espressa dall’Anief (Associazione Professione Sindacale) – Confedir, cinque anni dopo la denuncia alla stampa e un contenzioso avviato presso le Corti del lavoro per migliaia di supplenti…

Approfondimento
Di

Birra o cara, quanto mi costi!

Dunque, ricapitoliamo. Entro il 15 ottobre il governo deve finanziare la cancellazione della seconda rata dell’IMU sulla prima casa, altrimenti si paga. E sì perché nel famoso decreto legge del 31 agosto, una furbata di Letta e sbandierato come un successo dai berlusconiani, c’è solo la cancellazione della prima delle due rate, mentre per la seconda tutto è stato rinviato in attesa della ‘copertura’ di 2 miliardi e 400 milioni di euro. E stiamo parlando solo di quest’anno perché dopo dovrebbe en

Economia
Di

Decreto scuola, Di Lello:
«Tassare gioco d’azzardo»

Assunzione di 26mila insegnanti di sostegno; piano triennale per immettere in ruolo 69 mila docenti e 16 mila Ata, il personale amministrativo; sostegno al welfare degli studenti; più borse di studio e via il bonus maturità anche per i test d’ingresso in corso. Queste le principali misure contenute nel decreto sulla scuola, l’università e la ricerca varato pochi giorni fa dal Consiglio dei ministri per un totale di oltre quattrocento milioni di euro, la cui copertura finanziaria proverrà…

Economia
Di

Occupazione, l’allarme dell’Osce: un giovane italiano su due è precario

Anche nel 2014 i giovani senza lavoro sono destinati ad aumentare. Questa volta a lanciare l’allarme è l’organizzazione per lo sviluppo e la cooperazione economica (Osce) secondo cui quasi il 53% dei lavoratori – tra i 15 e i 24 anni – ha un’occupazione precaria. Il dato è contenuto nell’Employment Outlook” elaborato dall’organizzazione su dati di fine 2012, una percentuale pari al doppio rispetto a quella del 2000. «La disoccupazione giovanile in Italia a fine 2012 è arrivata al 35,3% – ha…