Romanzo criminale

Cultura
Di

L’Italia allo “Sfascio” è di scena alla Sala Umberto di Roma

Forse l’inizio del declino, “lo sfascio” del nostro Paese, risale proprio agli anni ’70: il boom economico si è appena esaurito; il successo e la ricchezza sono stati solo assaporati per svanire assieme agli anni sessanta, lasciando insoddisfatti quanti non hanno potuto partecipare pienamente alla festa; la crisi economica, frutto della prima crisi petrolifera, colpisce soprattutto le classi medie e basse; il terrorismo, figlio bastardo del ’68, prende piede seminando paura e morte…