Schulz

In evidenza
Di

Schulz: Sto con Letta e Napolitano

Folla di giovani con Martin Schulz, ospite della Fondazione Zaninoni a Bergamo.Dal nostro inviato – Si è parlato di Europa del XXI secolo. Una sfida, un progetto, una possibilità necessaria. Organizzato dalla fondazione Zaninoni e presieduto dalla deputata socialista Pia Locatelli, l’incontro pubblico, tenutosi a Bergamo ha visto la partecipazione del presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz che ha affrontato i nodi relativi al futuro del Vecchio Continente e alle problematiche che…

Approfondimento
Di

Schulz: l’ultima occasione per il progetto europeo

Nel maggio 2014, si dovrà votare per il rinnovo del Parlamento europeo; per gli italiani sarà un’occasione per dimostrare all’Europa la fedeltà del loro Paese, cui competerà l’anno prossimo la presidenza del Consiglio dei ministri dell’Unione, agli ideali dell’Europa unita; sarà un’occasione per rilanciare la critica alla cosiddetta trojka (Bce, Commissione, Fmi) d’essersi prevalentemente identificata nella difesa di politiche economiche che hanno …

In evidenza
Di

Il presidente Schulz lancia l’allarme: «L’Europa rischia il fiscal cliff»

«L’Europa è diretta verso il “fiscal cliff”, come gli Stati Uniti». Con il bilancio sul tavolo si avviterebbe «nel deficit strutturale» da cui gli stati cercano di uscire con l’austerity. E’ l’allarme che Martin Schulz lancia per spiegare perché il Parlamento europeo è pronto al veto sul bilancio europeo dei prossimi sette anni. Il presidente del Parlamento Europeo lo spiega prima nella girandola di bilaterali che precede il vertice europeo, poi nel suo discorso ai 27. E diventa alleato…

Esteri
Di

Intervista esclusiva dell’Avanti! Al Presidente del Parlamento Europeo Martin Schulz

Nell’idea dei Padri fondatori, l’Europa nacque come luogo di cooperazione. Un’entità in grado di rafforzare gli Stati del Vecchio Continente, conferendogli uno spessore politico fondato su un modello di civiltà vasto, capace di accogliere, integrare e garantire la pace. Una risposta di democrazia alla tragedia della Seconda Guerra mondiale e alle incombenti minacce lanciate dalla Guerra Fredda. A distanza di settant’anni, quell’idea di Europa sembra sempre più riflettere necessità economiche…

Approfondimento
Di

L’UE sblocca i fondi per il terremoto in Emilia. Decisivo l’intervento di Monti e del socialista Schulz

È passato a maggioranza qualificata. I fondi europei destinati alla ricostruzione post-terremoto per l’Emilia arriveranno. La decisione è stata presa dai ministri delle Finanze dei paesi europei che hanno votato sì, nonostante la reiterata opposizione di Regno Unito, Svezia e Finlandia. Il Parlamento europeo ha dunque deciso di dare priorità assoluta ai 670 milioni promessi all’Italia rispetto all’approvazione del budget 2013. Una decisione di civiltà e di rispetto delle norme già previste…