sentenza

In evidenza
Di

Caso Berlusconi, Buemi (Psi): «In caso di dubbi interpretativi della legge Severino sarebbe utile sottoporla al vaglio della Corte costituzionale» 

La recente apertura di Luciano Violante nel prefigurare un eventuale ricorso alla Consulta per risolvere i dubbi sulla legittimità della legge Severino – quella che disciplina l’incandidabilità e la decadenza dei politici eletti con sentenza, anche non passata in giudicato – ha condotto alcuni senatori piemontesi del Pd a chiedere un «confronto, anche aspro, tra posizioni diverse» con l’ex presidente della Camera. L’incontro pubblico si è tenuto ieri pomeriggio, in una sede del Pd a Torino, e…

In primo piano
Di

PROCESSO MEDIASET: ARRIVA LA SENTENZA CHE CAMBIERA’ IL DESTINO DEL CAVALIERE E DEL GOVERNO

Cinque ore di arringa quasi senza mai prendere fiato. Due avvocati, un principe del foro e un professionista che segue il proprio cliente da anni. Centinaia di telecamere puntate per intere giornate sul palazzo della Cassazione. Fiumi di inchiostro sui giornali e decine di trasmissioni tv per parlare di un processo che rischia di sconquassare l’intero assetto istituzionale italiano. Purtroppo non è la trama di un romanzo giallo, né la sceneggiatura di un film: è il caso…

In primo piano
Di

CASSAZIONE, CONTO ALLA ROVESCIA PER BERLUSCONI. IL PDL ASPETTA IN SILENZIO LA SENTENZA SUL SUO LEADER

Ora che la lunga attesa sta terminando, e il pronunciamento della Cassazione è sempre più vicino, la paura fa tremare le gambe degli esponenti del Pdl. Falchi o colombe che siano. Al di là della comune volontà di difendere Berlusconi da una condanna definitiva, che lo stesso leader crede ormai inevitabile, a via dell’Umiltà sono in molti a porsi domande sul futuro. Non del partito, che è legato a doppio nodo a quello del Cavaliere, ma dei propri destini personali. Ecco perché gli uomini del…

In primo piano
Di

BERLUSCONI: IL GIORNO DEL GIUDIZIO

Un rinvio tira l’altro. Come Berlusconi oggi potrebbe chiedere e ottenere uno slittamento della sentenza dalla Cassazione, anche il Partito democratico non esclude la possibilità di concedersi qualche settimana di respiro prima di affrontare il nodo delle Primarie per la scelta del nuovo segretario. I due principali partiti della strana maggioranza, per motivi diamentralmente opposti, vivono situazioni difficili, che potrebbero cambiare il corso delle rispettive storie: da un lato il Pdl…

In evidenza
Di

Sentenza Cucchi, la solidarietà del ministro Cancellieri e lo sdegno della sorella Ilaria. Psi: «Ospedale ‘Pertini’ cambi nome»

Il ministro della Giustizia Annamaria Cancellieri è “donna delle istituzioni” e quindi rispetta le sentenze e “non entra nei giudizi dell’operato” della magistratura. Ma, come ha detto a Lussemburgo dove ha partecipato al Consiglio dei ministri Ue, alla sorella di Stefano Cucchi che ha parlato di fallimento della giustizia “posso solo esprimere una grandissima solidarietà, questo sì: sono consapevole che quel dolore è un dolore che nessuno ha lenito”. All’indomani della sentenza della Corte…

Politica
Di

Nencini al Parlamento EU: ho la coscienza apposto

La rete Internet è, senza dubbio, un formidabile strumento che apre grandi possibilità e favorisce trasparenza e democrazia. Allo stesso tempo, però, si tratta di uno mezzo che nasconde insidie profonde e che può trasformarsi in un veicolo di manipolazione senza precedenti. Un esempio illuminante in questo senso riguarda il caso delle contestazioni che il Parlamento Europeo ha sollevato al Segretario del Psi, Riccardo Nencini, riguardanti il periodo della sua attività di parlamentare europeo