Turati

Politica
Di

10 marzo 1953. Pertini: “Spaccate in due il Paese”

Il 10 marzo del 1953, nel dibattito sulla questione di fiducia a palazzo Madama sulla cosiddetta ‘legge truffa’, l’allora senatore Sandro Pertini intervenne contro, primo degli oratori nella seduta pomeridiana, a nome del PSI.
Questo il testo integrale dagli archivi di palazzo Madama:

“Signor Presidente, onorevoli colleghi, credo che a questo punto nessuno si nasconda che la legge che stiamo esaminando è di eccezionale gravità; è una legge che avrà carattere storico, perché avrà …

In evidenza
Di

In Italia, da oltre un secolo, ci sono ‘due sinistre’

Nulla di nuovo. L’Italia convive da oltre un secolo con due sinistre spesso antagoniste ma, a differenza di altri Paesi europei, l’anima massimalista ha dominato a lungo il campo.

I riformisti di Turati si affermano nel primissimo Novecento, vengono sconfitti alla fine del primo conflitto mondiale, complice la rivoluzione bolscevica, tramontano nel secondo dopoguerra, riemergono con il centrosinistra, seppur da posizioni minoritarie, tornano protagonisti, per scelte politiche e …

In evidenza
Di

L’Avanti! ieri, oggi e domani

Un grande giornale che non solo è stato parte della storia dell’Italia, ma l’ha in parte anche fatta annoverando tra i suoi direttori esponenti di primo piano della politica, influenzando la cultura, l’economia, la politica. L’Avanti! oggi non più cartaceo ma sul web, così come è avvenuto con l’Unità e con altri quotidiani in Italia e all’estero. L’ Avanti! al centro di un dibattito, moderato da Carlo Correr, con il direttore attuale Mauro Del Bue e quello dal 1981 al 1988, Ugo Intini …

Esteri
Di

Matteotti ha ucciso Mussolini

È per me un grande onore essere qui a celebrare una delle più significative personalità del mondo socialista italiano. Ringrazio chi mi ha chiesto di commemorare Giacomo Matteotti in occasione dell’ottantanovesimo anniversario del suo martirio. Mi diffonderò sulla sua vita di socialista, sul delitto e le sue motivazioni, sull’attualità del suo messaggio politico. Giacomo Matteotti era un socialista padano. Come il mio Prampolini, come il cremonese Leonida Bissolati, come il ravennate Nullo…