Umberto Bossi

Approfondimento
Di

Canguri e cangurini
a Palazzo Madama

Sberleffi, insulti, cori da stadio, grida, imboscate. L’aula del Senato che sta discutendo la riforma del bicameralismo perfetto si è trasformata in una bolgia in questi giorni. La battaglia tra i senatori della maggioranza e quelli delle opposizioni dagli scontri verbali è quasi degenerata, in alcune occasioni, in quelli fisici. Più volte si è sfiorato la rissa. Non sono mancate le sorprese. In questi giorni è emersa in più occasioni la “strana minoranza” formata dalle opposizioni …

Esteri
Di

Lega, Bossi torna all’attacco: «Maroni è un traditore. Mi rimetterò alla guida del partito»

«A me non mi ammazza nessuno, e stavolta mi hanno fatto davvero incazzare. Il capo della Lega resto io». Sono chiare e secche le parole di Umberto Bossi, intevistato dal quotidiano nazionale, la Repubblica. Il Senatùr ha attaccato duramente il segretario della Lega, Roberto Maroni che non ha reagito alle critiche. O almeno non ancora. Nel frattempo Matteo Salvini, vicesegretario del Carroccio si è limitato a dichiarare di non condividere il gesto di Bossi di farsi intervistare e di attaccare…

In evidenza
Di

Faida nella Lega: “maroniani” e “bossiani” ai ferri corti, espulsi 35 fedelissimi del Senatur

Ben 35 “fedelissimi” veneti del Senatur espulsi dalle “camice verdi”. La frattura nella Lega tra maroniani e bossiani non fa placare la tensione tra le due fazioni ormai sempre più ai ferri corti. E il senatur, che non nasconde la sua rabbia per la situazione, fa sapere di non avere al momento intenzione di separarsi dal Carroccio. Il simbolo di oggi è la sede del provinciale di Venezia, feudo bossiano e commissariato, dove sventolano le bandiere: in totale quattro, due con il leone di San…

In evidenza
Di

Lega Nord nella bufera tra la “cacciata” di Reguzzoni e il rinvio a giudizio del Senatur

Questa volta la grana per la Lega risponde al nome dell’ex capogruppo alla Camera, Marco Reguzzoni. «Questi sono un po’ matti. Tanti anni per mettere insieme un’organizzazione e poi … Alla fine non resterò lì neppure io, se va avanti così». Questo l’inequivocabile commento di Umberto Bossi in merito alla richiesta (per ora sospesa) di mercoledì scorso del Consiglio nazionale della Lega Nord di espulsione di Reguzzoni – votata quasi all’unanimità – e di altri leghisti. Sempre ieri è arrivata…

In primo piano
Di

BOSSI E FIGLI INDAGATI. MARONI SU FB: «NON C’E’ POSTO PER LADRI E CIARLATANI»

Arriva la bufera che travolge the Bossi family. I magistrati milanesi che indagano sulla contabilità della Lega hanno iscritto nel registro degli indagati, Umberto Bossi per truffa ai danni dello Stato in concorso con l’ex tesoriere Francesco Belsito e i figli Riccardo e Renzo per appropriazione indebita. Mentre il senatore Stiffoni, anche lui tra gli indagati, risponde di peculato in relazione all’uso dei fondi del Carroccio. Infine l’imprenditore Paolo Scala, già indagato per appropriazione…