violenza

In evidenza
Di

Ordine pubblico, una matricola contro i ‘cretini’

“Abbiamo avuto un cretino che dobbiamo identificare e va sanzionato perché ha preso a calci una ragazza che stava per terra”. É questo il commento a caldo del capo della Polizia, Alessandro Pansa, dopo la manifestazione di sabato a Roma per il diritto alla casa e contro l’austerity. Il poliziotto in questione si è costituito ieri sera ma il gesto così come le scene da guerriglia urbana e cariche della PS hanno fatto il giro del web indignando anche i più moderati. Il problema dell’ordine …

In evidenza
Di

25 novembre, una giornata
per dire “basta” alla violenza sulle donne

Non può e non deve essere solo una giornata celebrativa nella quale ci si incontra annunciando dati inquietanti per una società che possa definirsi civile, viceversa deve rappresentare un momento di un’azione continua. Nessuna retorica, ma quello che la cronaca registra e ci viene quotidianamente annunciato nei Tg rassomiglia certo ad un bollettino di guerra, tante sono le donne picchiate, violentate e uccise nel nostro Paese. Per non parlare delle donne disabili che oltre a subire doppia di …

Società
Di

“Un lunedì da Leonesse” sulla violenza sulle donne

Con SOCIETA-Leonessela risoluzione 54/134 del 17 dicembre 1999, l’Assemblea generale dell’Onu designò il 25 novembre come Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne per commemorare tutte le vittime di soprusi. E per invitare i governi, le organizzazioni internazionali e quelle non governative (Ong) ad organizzare attività volte a sensibilizzare l’opinione pubblica in quel giorno. E ogni anno, in migliaia, si impegnano per promuovere iniziative finalizzate a con…

In evidenza
Di

Violenza donne, in Italia costa quasi 17 miliardi

Minacciate, insultate, malmenate, ferite, violentate, uccise. Sono oltre un milione le donne italiane che nel 2012 hanno subito un atto di violenza e una ogni tre giorni è stata oggetto di femminicidio a opera del partner o di un famigliare. Un disumano costume che è ormai strutturale, un’incettabile violazione dei diritti fondamentali, un dramma per le vittime, che quando sopravvivono riportano danni fisici e psicologici spesso inguaribili, ma anche un costo per la società. E non parliamo…

In evidenza
Di

Femminicidio, “Io non ci sto”: l’associazione contro la violenza sulle donne

Tanti volti di donne picchiate, violentate, torturate, uccise. Che scorrono all’inizio e alla fine di un video. Un video di denuncia per dire “basta” al femminicidio. E un’associazione di volontariato per urlare “Io non ci sto”. L’attrice Lodovica Mairè Rogati ha prestato il suo volto al video e fondato l’associazione (http://www.iononcisto.info). Avanti! ha intervistato la stessa Rogati, mentre è di pochi giorni fa l’ennesimo efferato episodio di omicidio di una donna per mano del suo ex…

In evidenza
Di

Stalking, la modifica del ddl in Senato rischia di evitare il carcere preventivo al molestatore

È solo di lunedì l’ennesimo caso di femminicidio, in cui la vittima – prima di essere uccisa dall’ex marito – aveva sporto almeno due denunce per violenza e minacce. Nonostante questo, la donna ha trovato la morte per mano del suo ex uomo che, dopo averla uccisa sparandole, ha puntato l’arma contro se stesso, uccidendosi. Nel frattempo, in seguito alla crescente efferatezza degli omicidi, sempre più politici e magistrati stanno richiedendo un inasprimento delle misure per gli stalker, ossia…

Cronaca
Di

Femminicidio, un’altra donna muore uccisa dall’ex compagno. Locatelli (Psi): «Avviare subito azioni di contrasto»

Un nuovo caso di violenza estrema di un uomo contro una donna. L’ennesimo episodio in cui la vittima ha cercato di preservare la sua vita, nel pieno della sua libertà di scegliere altro, chiedendo aiuto. Aiuto che fino alla morte non è mai arrivato. A uccidere, come sempre troppo spesso succede, è un compagno, un marito, la persona della quale ci si dovrebbe più fidare. In molti casi, un ex. Ma in questa circostanza per caso si intende una risposta mai arrivata, a quell’aiuto tanto richiesto….

In evidenza
Di

Caos Egitto, quasi 100 stupri. Il portavoce italiano di Amnesty International: «Violentare le donne significa mortificarne l’integrità. Le costringono a test forzati della verginità»

Mancano poche ore allo scadere dell’ultimatum imposto dal ministro della Difesa e capo delle forze armate, il generale Abdel Fattah al Sisi al presidente egiziano Mohamed Morsi. Nel frattempo la situazione nella Repubblica Araba sta precipitando: nella notte non si sono infatti fermati gli scontri tra i seguaci del presidente e le Forze dell’ordine. Secondo il ministro della Sanità il bilancio è di 16 morti e circa 200 feriti. «La mia più grande preoccupazione – così come per Amnesty…