World Economic Forum

Blog
Di

Anche a Davos si aspetta il piano Draghi

Si è aperto come tutti gli anni il World Economic Forum di Davos, in Svizzera, quattro giorni di confronti e sessioni per affrontare i temi più urgenti per il futuro del pianeta, ovvero la crescita economica, lo sviluppo sociale, la difesa dalle numerose minacce globali. Quest’anno a far discutere, oltre ai problemi della crisi che attanaglia la popolazione mondiale, i fatti di Parigi e non da ultimo l’attesa del consiglio del direttivo della Bce di domani.

Proprio il ruolo della Banca Centrale

In evidenza
Di

Boko Haram: “Venderemo le vostre figlie”

La notte fra il 14 e il 15 aprile, alcuni uomini armati hanno fatto irruzione nella scuola della città di Chibok in Nigeria, asserendo di essere dell’esercito. Ma quando gli uomini hanno appiccato il fuoco e hanno iniziato ad urlare “Allah Akbar” l’incubo si è fatto reale per le 276 studentesse dell’ esclusivo collegio nigeriano. “In quel momento abbiamo capito”, dice una ragazza di 16 anni, fuggita al rapimento. Ben poco si conosceva sulla vicenda, fino ad oggi, quando Abubakar Shekau …

In evidenza
Di

Quando la burocrazia è un ostacolo

Un recente convegno organizzato da Confagricoltura ha messo in luce come la burocrazia possa rappresentare un ostacolo alla nascita ed allo sviluppo delle imprese agricole. Secondo i dati di Confagricoltura due giornate alla settimana, ovvero cento giornate all’anno, sono dedicate dagli imprenditori agricoli alla gigantesca macchina burocratica. E la burocrazia “pesa” nel senso letterale del termine: nel caso dei Piani di Sviluppo Rurale, simbolo della complicazione burocratica, i documenti…

Economia
Di

Gender gap, l’Italia non è un Paese per donne. Precipita all’80° posto

Bisogna prendersi qualche minuto in più quest’anno per trovare l’Italia nell’indice dell’ultimo rapporto 2012 del World Economic Forum sul “Global Gender Gap” classifica mondiale in materia di pari opportunità fra uomini e donne, caduta dal 74° al misero 80° posto sui 135 Paesi (effettivi solo 132 per l’impossibilità dell’elaborazione e raccolta di dati aggiornati in Angola, Tunisia, Zimbabwe) presi in considerazione per realizzare lo studio sulla situazione “uomo/donna in termini di…