martedì, 19 Ottobre, 2021

Taranto
Lavoro, faremo sentire la nostra voce

0

Continuano le proteste dei lavoratori di Leonardo grottaglie, oggi i lavoratori e le rsu fiom e uilm si sono incontrati per discutere, dell’assenza di prospettive lavorative, che affligge lo stabilimento da più di un anno ormai.
Le oo.ss hanno illustrato ai lavoratori la situazione generale riguardante i carichi produttivi in Leonardo, dimostrando la più grande delle incongruenze, mentre tutti gli altri stabilimenti hanno carichi di lavoro eccessivi costringendo i lavoratori anche a turni di straordinario, Leonardo grottaglie soffre da sempre il problema della monocommittenza.
Per questi motivi i lavoratori hanno richiesto di intraprendere un percorso di protesta condiviso, mercoledì 22 si terrà un sit-in di protesta dinanzi all’ingresso dell’aeroporto dove si terrà la Fiera dell’aerospazio.
Come PSI a tutti i livelli, faremo sentire la nostra voce, è impossibile che il nostro territorio deve subire l’ennesimo disastro lavorativo.

 

Salvatore Mattia

segretario provinciale

 

Paolo Castronovi

segretario cittadino Taranto

 

Giulio Leone

coordinatore San Giorgio Ionico

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply