giovedì, 29 Luglio, 2021

Torino, Psi in piazza contro il regime in Myanmar

0

Mercoledi 8 aprile 2021 il Psi Torino insieme alla Fgs Torino è stato in piazza a Torino a manifestare contro il regime militare imposto in Myanmar da un golpe militare sanguinoso.
La leader e premio Nobel per la pace nel 1991 Aung san su kyi, è dal 1 febbraio 2021 agli arresti domiciliari con accuse ridicole tipo l importazione illegale di walkie talkie.
Come Psi Torino crediamo nella democrazia e nel pluralismo politico, la dittatura è una stortura del pensiero umano, dove con l’uso della forza si uccide il senso critico ed il libero pensiero.
Non esistono dittature buone, noi condanniamo qualsiasi forma di oppressione sia che abbia un ‘ inclinazione di destra, sia che si proclami di sinistra, le libertà individuali non devono mai essere intaccate in nome di un finto benessere collettivo.
Come Psi Torino, chiediamo al governo italiano di intercedere presso l’ ONU, con forti pressioni , per chiedere la liberazione di Aung san su kiy, ed il ristabilirsi di una repubblica democratica nel Myanmar , nel rispetto del pluralismo democratico, con l ‘ approdo a delle libere competizioni elettorali.

 

Gabriele Salerno

Segretario Psi Torino

 

Matteo Avagliano

Responsabile organizzazione e ufficio stampa Psi Torino

 

 

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply