giovedì, 23 Settembre, 2021

Tour de France. La svolta slovena. Tappa a Pogacar, Roglic in giallo

0

La Slovenia domina sui Pirenei. A Tadej Pogacar la tappa ed a Primoz Roglic la maglia gialla.
Dopo una tappa caratterizzata dall’attacco del giovane elvetico Hirschi, beffato solo nello sprint finale, lo sloveno Pogacar vince l’odierna frazione pirenaica dimostrando forza e carattere.
In casa Uae Emirates stasera si farà festa per la bella prova di forza di Pogacar, rimasto indietro nei giorni scorsi per colpa del vento ed oggi superbo vincitore sul traguardo di Laurens.
Nella Uae però non sono tutte rose e fiori.
Infatti mentre Pogacar vinceva la tappa il compagno di squadra Fabio Aru affondava quasi subito nelle retrovie del gruppo ed infine si ritirava.
Nelle prossime tappe a Pogacar verrà così a mancare una spalla preziosa, in grado di supportarlo in salita.
In casa Uae Giuseppe Saronni, intervistato sulla vicenda, non ha nascosto la delusione del team emiratino per la scelta di Aru di lasciare la Grand Boucle. Purtroppo il Cavaliere dei Quattro Mori sembra oramai un corridore sfinito e caratterialmente vulnerabile.
Slovenia sugli scudi anche in classifica generale, con Primoz Roglic nuova maglia gialla.
Per le prossime tappe Roglic, apparso reattivo ed in gran forma, potrà contare sull’apporto di una squadra forte, preparata, tatticamente ineccepibile.
Inutile negare quindi che Roglic, a questo punto, diventa il favorito numero uno per la vittoria finale.
Domani giorno di riposo mentre martedì si riprende con una tappa adatta ai velocisti.
Velocisti probabili protagonisti domani anche in Italia, a Lido di Camaiore, per l’arrivo della prima tappa della Tirreno-Adriatico, corsa in linea a cui sono iscritti Nibali, Froome e Gerraint Thomas.

 

ORDINE DI ARRIVO
1- Tadej POGACAR
2- Primoz ROGLIC
3- Marc HIRSCHI

 

CLASSIFICA GENERALE
1- Primoz ROGLIC

2- Egan BERNAL a 21 secondi

3- Guillaume MARTIN a 28 secondi

 

I primi 8 corridori restano entro il minuto. La ex maglia gialla YATES è ottavo a 1 e 02.
Primo degli italiani Damiano Caruso, sedicesimo a 3 e 42.

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply