sabato, 25 Settembre, 2021

“Un eterno inutile presente” di Sale vince il bando Laziosound

0

Sale, nome d’arte di Eugenio Saletti, ha vinto il bando LazioSound Recording e ha iniziato le registrazioni del suo secondo album da solista, “Un eterno inutile presente”, al Four Winds studio. Il disco uscirà a novembre 2021 prodotto da Ikona Concerti e dalla storica etichetta discografica Materiali Sonori, che ne curerà anche la distribuzione.

Multistrumentista, 23 anni, Sale suona chitarre, basso, piano e tastiere. Compagni in questa nuova avventura sono i musicisti che da anni lo affiancano in studio e nei concerti: la coppia ritmica formata dal basso potente di Martina Bertini (Ermal Meta, Nathalie, Nesli, Alice Paba…) e la batteria di Filippo Schininà (Leo Pari, Giulia Anania, Barbara Eramo, Mimmo Locasciulli, Nidi D’Arac), Seby Burgio a piano e tastiere (già collaboratore di Enrico Rava, Fabrizio Bosso, Mannarino, Mario Venuti, Roy Paci…). Nel progetto anche la collaborazione con la cantautrice Alice Caronna e con Lorenzo Lepore che con Sale ha condiviso l’esperienza dell’Officina Pasolini, la scuola di alta formazione musicale diretta da Tosca. La produzione artistica è del multistrumentista e compositore Stefano Saletti.

Il precedente disco di Sale “L’innocenza dentro me” (pubblicato nel 2019 da Materiali Sonori) era entrato nella cinquina dei finalisti delle Targhe Tenco 2019 come miglior esordio discografico. Nello stesso anno, Sale è stato anche finalista al Premio Bindi e al Premio De André.

“Un eterno inutile presente” è una produzione realizzata nell’ambito del programma LazioSound di GenerAzioni Giovani e finanziata dalle Politiche giovanili della Regione Lazio e dalla Presidenza del consiglio dei ministri – Dipartimento per la gioventù.

Eugenio Saletti ha iniziato presto la sua carriera. Il suo esordio come attore e cantante, infatti, risale al 2013, nel film tv per Rai Uno “Un matrimonio” diretto da Pupi Avati, dove ha eseguito diversi brani in scena e nella colonna sonora. Canta i brani della colonna sonora della miniserie tv “Mister Ignis. L’operaio che fondò un impero” andata in onda sempre su Rai Uno nel 2014. Dal 2015 partecipa attivamente al progetto internazionale della comunità di San Patrignano WeFree, effettuando dei laboratori di musica d’insieme. Dal 2015 è chitarrista e cantante della formazione Caracas, gruppo fondato da Valerio Corzani e Stefano Saletti. Nel 2016 ha collaborato con la Banda Ikona, il gruppo di musica mediterranea diretto da Stefano Saletti, partecipando al tour di presentazione del nuovo disco “Soundcity”. Nel 2017 partecipa alla realizzazione del cd “Ghost Tracks” di Caracas (Materiali sonori), nei quali canta due brani, esibendosi in diversi festival nazionali e internazionali. E’ ideatore e conduttore radiofonico del programma “Music On” per la Web Radio – Radio Rossellini.

Redazione Avanti

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply