domenica, 26 Settembre, 2021

Us Open, vince Medvedev 6-4, 6-4, 6-4

0

Nella fase finale dell’incontro il russo, già avanti di tre set, ha trovato il massimo della concentrazione sul 5 a 2 del terzo, quando ormai in netto vantaggio il pubblico dell’Asce Stadium di New York, già rumoroso di suo, ha iniziato a tifare sfacciatamente per Djokovic…anche durante le battute! Ma è noto che Medvedev ama sfidare gli spalti in generale e quello in particolare, tanto è vero che qualche anno prima aveva goduto dei suoi fischi chiedendo addirittura di fargliene arrivare di più! A quel punto la partita era irrecuperabile anche per un uomo glaciale come Novak, evidentemente più emotivo del previsto, forse perché ha sentito la pressione di essere ad un passo dalla storia del tennis. Accidenti, chi lo avrebbe mai detto! Tante sono le domande a cui non c’è nessuna risposta, inutile chiedersi se ha vinto più Medvedev e perso più Djokovic. Domenica sera sono in molti ad aver sperato vincesse Novak, proprio perché quella sarebbe stata un vittoria epica, visto che era passato mezzo secolo da quando il traguardo storico venne tagliato da Rod Lever, l’ottuagenario australiano che ancora per un altro anno rimarrà il membro solitario del club più esclusivo della storia moderna del tennis. Il tifo più sfrenato per Medvedev lo hanno fatto sicuramente Federer e Nadal, che ora dividono il podio con venti slam vinti a testa insieme a Djokovic, al quale non è riuscito il sorpasso agli Us Open di New York. Questo nonostante l’incorreggibile e rumoroso pubblico dell’Asce Stadium fosse stato tutto dalla sua parte, soprattutto in quel delicato momento dell’incontro dove Novak era sotto di tre set: 6-4, 6-4, 5-2.

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply